E’ stato rilasciato il 09 gennaio  il video ufficiale di Android 3.0, nome in codice Honeycomb (a nido d’ape), la versione aggiornata del sistema operativo open source di Google, studiata e ottimizzata per garantire la migliore esperienza sui tablet.

Con un’interfaccia grafica completamente rinnovata, più userfriendly, e nuove ed interessanti novità, come il supporto alle videochiamate in GTalk, Honeycomb andrà a sostituire l’attuale Froyo (Android 2.2) che, personalmente, e anche a detta degli sviluppatori Google, non era adatta per essere installata sui tablet.

E’ probabile inoltre, che in questi giorni, durante il CES di Las Vegas, la fiera dell’elettronica di consumo, siano svelate altre novità su questa nuova versione, specie le nuove API messe a disposizione degli sviluppatori. Proprio in questo scenario, Motorola ha presentato Xoom , il primo tablet con Honeycomb dalle caratteristiche interessanti. Si tratta di un tablet dotato di un display da 10.1″, connettività 3G, Wifi e Bluetooth, doppia fotocamera, pieno supporto ai contenuti Flash e alle animazioni 3D.

Di seguito un video…

Sembra, dunque, che Google, e gli altri produttori, si siano decisi a sfidare seriamente Apple ed il suo Ipad, che, attualmente, è il miglior tablet.

L a presentazione ufficiale di Honeycomb è prevista per Febbraio, al Mobile World Congress 2011 di Barcellona. Iniziano a scaldarsi, invece, gli animi degli utenti che possiedono smartphone Android, e che sperano in un porting di Andorid 3.0 per i piccoli schermi. Ma di sicuro Google avrà in serbo qualcosa anche per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *