Lo so, arrivo un po’ in ritardo con questo articolo e so che sarebbe stato più utile in precedenza, ma che ci volete fare… Siamo stati tutti in ferie! Spero che possa essere un aiuto per il futuro. Oggi parlo di un’app che serve a monitorare il flusso di traffico sulle autostrade italiane, si tratta di “Infoblu Traffic”.

Il programma deriva direttamente dall’azienda “Infoblu”, nata nel 2000 e che da allora monitora costantemente la viabilità italiana di autostrade, tangenziali e città. È anche il provider nazionale del servizio TMC, che permette di ricevere le informazioni direttamente sui navigatori satellitari. Potete approfondire il discorso sul sito ufficiale dell’azienda. Appurata la serietà della fonte, passiamo direttamente a parlare dell’applicazione.

Funzionalità

Screenshot
Screenshot

È piuttosto semplice e di facile consultazione. La homepage si presenta in versione multipagina, possiamo scorrere verso sinistra tutte le categorie relative al tipo di rete stradale che vogliamo controllare.
Dico fin da subito che esiste una versione “pro” di questa app e che per tutte le pagine di monitoraggio, tranne la prima (Visualizzazione Lineare) viene richiesto l’abbonamento. Non trovo che sia una grossa limitazione soprattutto perchè, secondo me, la vera forza di questo servizio sta nel controllo delle autostrade. Comunque nelle altre potete trovare info sulle “Aree Metropolitane”, la “Visualizzazione Mappa”, l’intefaccia di condivisione e le informazioni sull’applicazione.

Tappando quindi sulla pagina che appare all’avvio, otteniamo la lista di tutte le autostrade o delle strade statali italiane, selezionabili dalle etichette sulla parte alta dello schermo. Scegliendo quella di nostro interesse possiamo ottenere, in forma grafica, tutto il tragitto, dal primo all’ultimo casello. Tramite i classici colori (verde, azzurro, giallo, arancione, rosso e nero) viene indicata l’intensità di traffico nei vari segmenti con informazioni anche sugli autovelox, i tutor e le condizioni della strada in presenza di pioggia e vento. Tutto è facilmente leggibile perchè l’interfaccia è molto chiara, però manca di dettagli.

Insomma, l’app offre davvero un servizio molto utile e, soprattutto, preciso. Consiglio di scaricarla a chi viaggia spesso, ma anche a chi lo fa solamente in corrispondenza delle vacanze, potrebbe dare il suggerimento giusto per evitare inutili ore di coda!

Download Infoblu Traffic su Play Store
Download Infoblu Traffic su iTunes

P.S. Molte recensioni sul Play Store non sono favorevoli, perchè prima l’applicazione era completamente gratuita. Il passaggio ai servizi a pagamento ha indispettito molti utenti “storici”. Io sostengo comunque la validità del prodotto, ma invito tutti a provarlo senza sborsare soldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *