L’HTC Sensation sarà il primo Smartphone HTC dual-core. Dovrebbe fare il suo ingresso nel mercato tra maggio e giugno, tramite Vodafone in Europa e T-Mobile in America. Il nuovo dispositivo dell’azienda di Taiwan disporrà di un display da 4.3 pollici con risoluzione 540 x 960 pixel. Sarà munito di un processore dual-core da 1.2GHz, disporrà di 768 mb di RAM, 1GB di ROM espandibile fino a 33 grazie alla presenza di uno slot di tipo MicroSD 2.0. Per quanto riguarda la connettività, l‘HTC Sensation sarà munito di HSPA/WCDMA, bluetooth 3.0, una porta micro-USB, uscita HDMI, cuffie standard da 3.5 mm, Wi-Fi, GPS-AGPS.

Il terminale avrà uno spessore di 11.3 mm per 148 grammi di peso, una batteria agli ioni di litio da 1520 mAh, la cui autonomia è di 400 ore in stand-by o 495 minuti di conversazione.

Dal lato software l’HTC Sensation disporrà di Android 2.3.3 con l’ultima versione dell’HTC Sense. E’ stata annunciata una novità nella Lockscreen, consentendo la personalizzazione di quattro pulsanti che, dopo avere sbloccato il dispositivo con uno di questi, avvieranno direttamente quella data applicazione, rendendo più rapide e veloci le operazioni da compiere.

Altra interessante novità è rappresentata dall’HTC Watch, il servizio che consente di acquistare numerosi film in HD dalle più importanti case di entairtement, solo mediante Wi-Fi, e scaricare i trailer (mediante Wi-Fi o 3G). E’ consentito registrare fino a 5 dispositivi mobili, non PC o MAC, per ogni account su HTC Watch, e sarà inoltre permesso aggiungere o togliere un dispositivo per un periodo di 30 giorni.

Due sono le fotocamere. Oltre quella frontale VGA, una fotocamera posteriore integrata da ben 8 megapixel con autofocus, zoom digitale e dual-flash a Led. Mediante la fotocamera da 8 megapixel è possibile registrare a 1080p e la casa di Taiwan è stata molto attenta ed ha curato con scrupolosità proprio l’avvio della fotocamera: infatti i tempi di avvio dovrebbero essere diminuiti per consentire agli utenti di catturare immagini e registrare video in tempi ridotti e più rapidi rispetto a prima.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *