La parola Phreaking indica l’attività di alcune persone che studiano, fruttano le possibilità dei telefoni , compagnie telefoniche e delle reti in generale per trarne vantaggi o semplicemente per curiosità. L’origine del termine può essere anche riferita all’uso di varie frequenze (in inglese, FREQuences) per manipolare un sistema telefonico o all’unione delle parole “phone” e “hacking”. Questo tipo di attività o Hobby è assimilabile all’hacking in quanto, come l’hacker , il phreaker identifica e migliora alcuni aspetti legati al cellulare e alla comunicazione.

Ho voluto scrivere questo piccolo articolo per chiarire un po le idee su questo aspetto sconosciuto alla maggior parte degli utenti che utilizzano un apparecchio tecnologico. La storia del Phreaking è simile a quella dell’ Hacking, si inizia sempre scoprendo aspetti nascosti dalle grandi aziende in questo caso telefonica e se ne sfruttano le vulnerabilità . Alcuni importanti pionieri di questa nuova disciplina come Joybubbles e Bill from New York iniziarono a sviluppare una rudimentale cognizione di come funzionassero le linee telefoniche. Joybubbles imparò a fischiare ad una frequenza di 2600Hz che faceva resettare da solo un canale. Bill scoprì che un registratore avrebbe potuto riprodurre lo stesso suono con lo stesso effetto. Ciò permetteva il controllo delle linee telefoniche che si basavano sulla Single Frequency (SF), o controlli a frequenza singola. Producendo un lungo fischio si poteva resettare la linea, dopodiché si poteva comporre un numero con un gruppo di fischi (uno corto per un “1”, due corti per un “2”, etc.). Da questa scoperta è stato sviluppato un apparecchio in chimato bluebox in grado di riprodurre i suoni che permettavano fare telefonate gratis e molto altro. Ovviamente questi metodi sono superati e non funzionano più ma è interessante vedere che anche il mondo dei cellulare, come quello del computer offre delle grandi sorprese ed è ricco di potenzialità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *