Non sono tempi facili per la nostra economia. Si fatica ad arrivare a fine mese, la crisi si presenta alla nostra porta ogni giorno e bisogna arrangiarsi per cercare di far fronte alle difficoltà. Partire dalle piccole cose è sempre un buon inizio. Oggi parliamo degli SMS. La comunicazione attraverso brevi messaggi di testo è stata una delle più grandi rivoluzioni degli ultimi 20 anni e non mai ha registrato battute d’arresto. E’ uno dei metodi più utilizzati dai giovani per lo scambio di informazioni ed in continua espansione.

Come ogni altro servizio legato alla telefonia ha un costo. Generalmente la somma richiesta per l’invio di un singolo messaggio è esigua, si tratta di pochi centesimi e in pochi si domandano quanto pesino proprio questi SMS sul conto telefonico. Beh, non poco. Se proiettati nel lungo periodo raggiungono cifre ragguardevoli.

Messaggi
Messaggi

Proprio per evitare l’esborso di tali cifre accorre in nostro aiuto Skebby. L’idea, nata nel 2007,  è di un ragazzo italiano, Davide Marrone, e ci consente di risparmiare preziosi euro. E’ un software multipiattaforma, disponibile per Android, iPhone, Symbian e telefoni in grado di caricare programmi Java. Offre diversi, utili servizi.

La condizione indispensabile per poterne usufruire è una connessione ad internet, anche lenta. Passiamo in rassegna, brevemente, le possibilità dell’applicazione.

Funzionalità:
Prima modalità di invio è “Skebby 0cent.”. Permette lo scambio di messaggi di testo e multimediali tra clienti Skebby (quindi anche i vostri contatti dovranno avere Skebby installato sul proprio terminale) ed è completamente gratuita. Si può sfruttare la notifica push, oppure scegliere di essere avvisati con uno squillo al momento della ricezione di un messaggio. Io consiglio questa seconda opzione. Permette di risparmiare la batteria.
Altra interessante funzione passa attraverso internet. Come ben sapete, dai siti di TIM e Vodafone, è possibile inviare SMS ai contatti che condividono il nostro operatore mobile. Skebby si connette a questi servizi e ci permette di utilizzarne queste offerte (previa registrazione sui siti sopra menzionati) tramite la sua interfaccia. Lo scambio dati è ridotto all’osso, si tratta del messaggio e di una piccola immagine che riprodurrà il CAPTCHA di sicurezza, perciò anche chi non è dotato di una flat dati può tranquillamente utilizzarlo, spenderà pochi centesimi.

Verificate comunque i costi del vostro piano tariffario. Oltre a questi servizi a costo zero Skebby permette l’acquisto di pacchetti di SMS (compatibili con tutti gli operatori) a prezzi molto vantaggiosi, 5€cent l’uno. L’applicazione in sè è molto curata. Ha una grafica gradevole ed allegra e si integra molto bene in ogni sistema operativo.

 

 

Rubrica
Rubrica

Legge correttamente la vostra rubrica telefonica e, almeno su Android, ci dà l’indicazione di quale operatore telefonico utilizza ogni nostro contatto e di chi è iscritto al servizio. Funzioni che trovo davvero molto comode.

Io consiglio a tutti i nostri lettori di dare una possibilità a questo programma innovativo e di fare un bel passaparola.

Ricordate: più amici useranno skebby, più possibilità avrete di comunicare a costo 0!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *