Acer Iconia A500

Il mercato dei tablet è ormai in piena espansione. L’iPad, in qualità di apripista, ha venduto molto e ha consolidato il ruolo di questi dispositivi mobili nel panorama informatico. Visto il notevole successo del prodotto di casa Apple molti altri produttori si sono messi in gioco ed hanno iniziato l’inseguimento. A onor del vero va detto che fino ad ora c’è stato praticamente un monopolio, in quanto l’unico concorrente serio in gara era Samsung, con il suo Galaxy Tab. Un’idea acerba, secondo il mio parere, con un formato ibrido tra smartphone e tablet, e una reattività che, almeno stando alle recensioni, non si avvicinava minimamente al gioiello Mac.

Le cose, però, stanno cambiando. Negli ultimissimi tempi molta altre marche blasonate hanno introdotto sul mercato i propri modelli: Acer con l’Iconia tab, Motorola con il suo Xoom, Lg con Optimus Tab, Asus con EeePad Transformer e Sony con S1 e S2 (in arrivo anche HTC Flyer). Lo hanno fatto con l’intenzione di competere seriamente e, aiutate da una versione veramente performante del sistema operativo di Google (Honeycomb 3.0), la sfida sembra accanita. Caratteristiche affini per tutti sono: il processore dual core e la fotocamera frontale. Cambiano poi il form factor, il tipo di display e la dotazione di RAM, ma non in modo determinante.

Le dimensioni:
Al di sotto dei 10” di diagonale troviamo il Galaxy Tab -7”-, l’LG Optimus Tab -8,9”, e HTC Flyer -7”-. A me non piace molto questo formato medio, trovo che non sia comodissimo per lavorare né per giocare, attività cardine di questi nuovi tablet. Preferisco un display ampio, da 10”. Per questo sono rimasto molto colpito dal prodotto di Acer. Anche cercando videorecensioni in rete (basta immettere il nome su YouTube) le prime impressioni sono state decisamente positive. Le caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto. Processore nVidia tegra 2 da 1Ghz, ben 1Gb di Ram, 16Gb di memoria interna, porta HDMI e possibilità di leggere e scrivere su supporti rimovibili quali pendrive e hard disk.

I prezzi:
Il prezzo dell’Acer Iconia Tab è di 499€ nei negozi fisici, in media con le altre migliori proposte, escluse offerte di volantino. Il prezzo è proprio la nota dolente di alcuni di questi gioielli.
LG propone il proprio Tab a 899€, un prezzo che francamente ritengo esagerato ed immotivato. Arriverà sugli scaffali a giorni, ma anche Motorola dovrebbe offrire lo Xoom ad un prezzo di circa 800€.
Gli altri produttori hanno fatto scelte economiche più ponderate. Asus offre il Transformer a 399€ e, sebbene non sia il prodotto che più mi ha convinto per via di qualche incertezza e impuntamento nelle funzioni principali, il prezzo è più che concorrenziale. Una nota positiva va scritta nei confronti di Apple che ha immesso sul mercato il nuovo nato, iPad 2, a partire da 479€ (16Gb in versione WiFi). Siamo abituati a vedere i prodotti della mela morsicata distinguersi per design e prezzo (più alto della media), ma stavolta è perfettamente in linea con il resto del mercato e, anzi, spesso più economica. Da ricordare anche il calo di costo del primo modello di iPad, ora acquistabile a partire da 379€. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.Voi avete in programma di acquistare un tablet?

Qualora vogliate informazioni più dettagliate su qualche modello in particolare, fate pure la vostra richiesta nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *