Vista la diffusione di piani dati e abbonamenti per smartphone la connessione mobile al web è sempre più diffusa. Ormai moltissime persone tengono sempre d’occhio email, social network, forum e siti dal proprio telefono. Una delle funzioni più utilizzate di sempre in internet è la messaggistica istantanea. Ovviamente un bel programma per gestire le chat non può essere assente sui nostri dispositivi e il mio consiglio ricade su Trillian. Fino a qualche tempo fa era un software a pagamento, ma da qualche settimana è diventato gratuito, aiuta la propria sopravvivenza con i soliti banner a fondo pagina.

Sfogliando il market sicuramente avrete visto decine di app come questa. Quindi vi starete domandando perhè scegliere questo piuttosto di uno dei tanti. Beh, la risposta potrebbe essere riassunta in due parole: notifiche push (C2DM). Hanno contribuito alla fortuna di iPhone e sicuramente rappresentano uno degli aspetti più interessanti di questi sistemi operativi di ultima generazione. Fino alla versione 2.1 di Android queste notifiche erano dedicate solamente alle applicazioni espressamente connesse con google, quindi gtalk e gmail, con il passaggio a Froyo il sistema è stato aperto anche ai programmatori esterni. Purtroppo ho notato che sono un po’ snobbate dagli sviluppatori, ed è un peccato, perchè uno dei punti deboli di questi nostri dispositivi è la batteria. Sfruttando bene il push si ha la possibilità di risparmiare moltissimo sui consumi.

Funziona in questo modo (prendo ad esempio proprio un  client di IM): dopo aver eseguito l’accesso al nostro account, normalmente, dovremmo essere costantemente in comunicazione con il server per mantenere attivo il nostro stato, con conseguente consumo di batteria. Tramite il push, invece, non avremo la necessità di essere sempre connessi per rimanere online, ma il programma si arresterà automaticamente in background e il server principale penserà al resto. Qualora arrivi un messaggio sarà quest’ultimo a riattivare la connessione con il nostro client. Capite bene che il vantaggio in termini di autonomia è enorme. Bene, Trillian offre proprio questo sistema di connessione e notifica e funziona molto bene!

Pagina iniziale
Pagina iniziale

Istruzioni:

Dopo averlo installato dal Market avrete bisogno di creare un profilo con il servizio “Astra” che raccoglierà tutti gli altri account che poi vorrete aggiungere. Trillian è compatibile con i maggiori sistemi presenti sulla piazza: AIM, facebook, Google talk, ICQ, Jabber, Windows live, Myspace e Yahoo!.

Una volta loggati con l’utente principale, per aggiungere altri account, basta premere sul tasto menù e, proprio tappando su “Account”, scegliere il servizio a cui si vuole accedere. E’ molto semplice. Nelle impostazioni poi potete configurare le suonerie, i led di notifica, potete scegliere se nascondere i contatti offline o gli avatar (è la mia impostazione, per questo non li vedete negli screenshots), decidere se attivare le notifiche push (C2DM) e quanto rimanere online, o essere sempre in connessione col server… insomma una personalizzazione a 360°.

C’è anche una funzione che tornerà molto utile a chi è ancora fermo a qualche versione di Android precedente a Froyo: la notifica via mail. In poche parole voi potrete “sospendere” l’applicazione in tutta tranquillità e ci penserà comunque il server centrale a mantenervi connessi. Non potendo risvegliare il dispositivo tramite push, i creatori di Trillian, hanno pensato di dare la possibilità ai propri clienti di farsi inviare una mail in caso di ricezione di messaggi istantanei. Io ritengo sia una trovata molto comoda. Per alcuni Trillian ha principalmente tre difetti. Il primo è grafico… in effetti è un po’ scarno, ma in quanto a funzionalità non ha eguali. Il secondo è che, nonostante si possano impostare tranquillamente gli stati, non è possibile accedere direttamente da invisibile. Il terzo è la mancata traduzione in italiano. Francamente è tutto abbastanza comprensibile, perciò sento di consigliarlo anche a chi non è ferratissimo in inglese.

Download Trillian

Alternative:

Se non dovesse piacervi posso indicarvi altre due applicazioni simili nelle caratteristiche (con notifiche push) e gratuite da provare: eBuddy e IM+.

  • Ebuddy funziona molto bene, ma non permette la personalizzazione dell’avatar tramite foto già presenti nella galleria, se ne può solamente scattare una nuova, e modifica il messaggio personale con la propria pubblicità.
  • IM+ mi aveva colpito molto favorevolmente in passato, però ho avuto delle difficoltà proprio con il servizio in push. Spesso i messaggi non mi arrivavano. E’ trascorso del tempo dai miei ultimi test, quindi potrebbero aver sistemato tutto.

Link al download di Trillian

Lista contatti & Chat
Lista contatti & Chat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *