schimmia usa lo smatphoneLo smartphone rende stupidi ma è un concentrato di funzioni e la sua presenza è diventata predominante nella vita delle persone.  Controllare la posta , leggere il blog di xmobile, aggiornare continuamente facebook, chattare su whatsapp,  sono gesti che tutti o quasi, fanno appena svegli o per gran parte della giornata. Addirittura tutto questo avviene quasi simultaneamente un po’ come se il nostro cervello fosse in modalità Multitasking, impegnando porzioni di esso all’elaborazione di un compito. Essere inondati, sovraccaricati, dalle informazioni da elaborare e quindi usare lo smartphone ci rende più stupidi?

Quando ancora il telefono era solo fisso, i computer erano grandi come stanze ma con la capacità elaborativa del nokia 3310, andava tutto più lentamente, anche il ritmo di vita. Questo significa che prima erano tutti intelligenti e nessuno stupido? Potremmo iniziare col dire che non esiste una definizione universale o negativa della stupidità che al contrario può essere positiva e di supporto all’intelletto. La stupidità potrebbe indurci a compiere atti avventati e irrazionali, forse è anche  grazie alla conoscenza dell’errore che si può arrivare ad invenzioni innovative. Essere stupidi , e nessuno è consapevole quanto può esserelo, porta alla genialità. Anche questo articolo potrebbe essere stupido (non lo ammetteremmo mai), oppure utile anche solo per porci delle domande.

bubba gump

Per cercare di dare una definizione con le parole dell’economista Carlo Cipolla:

Una persona stupida e’ quella che causa un danno a un’altra persona o a un gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per se’, o addirittura subendo una perdita. ”La nostra vita e’ punteggiata da perdite economiche, di tempo o di energie.  E la causa sono le improbabili azioni di qualche assurda creatura, che nei momenti piu’ impensabili ci provoca danni, per di piu’ non guadagnandoci nulla in cambio”

Questo ci porta a pensare che lo stupido non è in grado di riconoscere i propri sbagli quindi è portato a ripeterli.

Lo smartphone rende stupidi

scimmia con iphoneLo smartphone rende stupidi, il problema non è l’oggetto in se ma il suo utilizzo. In  un test effettuato a Stanford nel 2009 (Media multitaskers pay mental price, Stanford study shows) , ha diviso 100 studenti in due gruppi: i multifunzionali e i non-multifunzionali.

Il primo test consisteva nel mostrare, in due istanti consecutivi, due rettangoli rossi circondati da 2 , 4 o 6 blu. Agli studenti è stato chiesto di non prendere in considerazione le figure blu e indicare se le figure rosse avessero cambiato posizione. Soprendentemente i non-multifunzionali hanno risposto correttamente , mentre per i multifunzionali il risultato è stato disastroso. La motivazione è che , nonostante consapevolmente sapevano di dovere ignorare le figure blu, non riuscivano a ignorare ciò che non era importante e tendevano a considerare tutto. Anche in attività per le quali lo smartphone dovrebbe apportare un certo miglioramento, i multifunzionali, si sono dimostrati carenti. Infatti quando sono state mostrate sequenze di numeri non sono riusciti a ricordare se avessero visto numeri pari o dispari, per le lettere consonanti o vocali mentre i non-multifunzionali sono stati in grado di superare il test.

Sembrerebbe strano ma è dimostrabile anche da uno studio di due neurologi francesi Sylvain Charron e Etienne Koechlin. Che in uno studio  (Multitasking Splits the Brain) grazie all’utilizzo della risononaza magnetica , hanno dimostrato che chi svolge attività simultanee lo distrubuisce su due lobi della corteccia frontale ma dalla terza in poi si ha un calo delle prestazioni perchè è come se si esaurisse lo spazio di elaborazione del cervello.

Tutto è confermato dall’ UCSF (università della California Sanfrancisco) con uno studio UCSF Study on Multitasking Reveals Switching Glitch in Aging Brain che dimostra come l’uso eccessivo degli smartphone, privi il cervello delle micro fasi di riposto, togliendo spazio così alla creatività , all’inventiva e memoria.

Adesso possiamo affermare con certezza che lo smartphone rende stupidi, o meglio il suo utilizzo multitasking non solo non ci allena a sfruttare meglio il nostro cervello, ma ne diminuisce l’efficienza. Per non correre rischi, infatti, noi di xmobile utilizziamo ancora il vecchio telefono a gettoni o il telefono di casa con una lunga prolunga, non potete immaginare quanto sia scomodo viaggare con un cavo telefonico lungo chilometri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *